Seleziona una pagina

Back to stool 2014| Fuorisalone

Possiamo dirlo con orgoglio: la prima edizione del concorso Back to Stool organizzata da Miocugino e Vectorealism è stata un successo!

Il merito? Sicuramente l’idea di lanciare una sfida tra Maestri del design e progettisti esordienti: da qui la trovata di mettere le due categorie per la prima volta ad armi pari, dando loro lo stesso tipo/quantità di materiale (un mq di multistrato di pioppo sp. 20mm) e gli stessi strumenti per lavorarlo (la nostra fresa, con la possibilità di effettuare esclusivamente tagli e incisioni 2D).

Metti poi che tutti si sono innamorati del tema, un esercizio da “scuola di progettazione”, ovvero lo studio di una seduta/sgabello e la possibilità di poterlo vedere nascere scolpito nel legno da un macchinario industriale per poi essere messo in mostra assieme a quello di un Maestro.

Chi avrebbe detto inoltre che cinque grandi nomi del design (Andrea Branzi, Odoardo Fioravanti, Duilio Forte, Elia Mangia ed Alberto Meda), veri e propri maestri di progettazione – e di stile – si mettessero in gioco a colpi di incastri, tagli e forme fresate nel legno sfidando cinque designer esordienti selezionati tra gli oltre 50 partecipanti?

In aggiunta alla parte di progettazione, curata dalla A alla Z, i Maestri hanno messo a disposizione la loro esperienza anche nella fase di selezione: i “magnifici cinque” outsider sono stati scelti tramite il voto incrociato di una giuria composta dallo staff di Miocugino, il team Zooilab, quello di Vectorealism e, appunto, dei cinque Maestri. Ognuno ha espresso cinque preferenze e i progetti scelti hanno messo d’accordo tutta la giuria.

Durante la settimana del Fuorisalone 2014 i dieci progetti finalisti sono stati messi in mostra in forma anonima – per non influenzare il giudizio del pubblico – proprio là dove sono nati, ovvero sul banco della fresa. Sono stati quindi sottoposti dal vivo e sul sito internet al voto popolare: le modalità di votazione erano due, gratuita per esprimere una preferenza o a pagamento per partecipare anche all’estrazione finale dei 10 sgabelli.

Sabato 12 Aprile, durante l’evento Makeronic, ha avuto luogo la premiazione, altro momento caratteristico e divertente in pieno stile Miocugino; questa ha visto la presenza di tre dei Maestri (Meda, Fioravanti e Mangia)- più uno scatenato Franco Raggi come special guest- e si è svolta su un palco d’eccezione: la fresona!

Incredibile a dirsi, le quasi due tonnellate d’acciaio sono riuscite senza problemi a reggere l’ego – giustamente ingigantito – dei tre progettisti che si sono aggiudicati il podio battendo simbolicamente i Maestri in gara.

I tre progetti che hanno acquisito più voti hanno goduto di un premio in buoni di lavorazioni d’officina.

Pin It on Pinterest

Share This